Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Angelo Colombo: Non sottovalutiamo il Milan. Uomo della stagione? Vincerà il bel gioco

Calciomercato Milan, Angelo Colombo: Non sottovalutiamo il Milan. Uomo della stagione? Vincerà il bel gioco

 

CALCIOMERCATO MILAN ANGELO COLOMBO / Per parlare dell’inizio di stagione del Milan e del prossimo impegno di campionato dei rossoneri contro l’Atalanta la redazione di Tuttomercatoweb.com ha contattato Angelo Colombo, ex centrocampista del Milan anni ’80: “Quella di questa stagione è una squadra che ha perso due grandi giocatori come Ibrahimovic e Thiago Silva, importantissimi sia sul piano tecnico e tattico sia su quello psicologico. Non per niente Ambrosini, il capitano, ha parlato dello svedese come di un trascinatore. Adesso il gruppo è composto da molti giovani: servirà tempo e pazienza per avere buoni risultati“.

Sui rossoneri non manca, infatti, una buona dose di pessimismo.
Credo che in molti stiano sottovalutando il Milan. Anche all’inizio dell’era Berlusconi la squadra era composta in gran parte da giovani. I vari Donadoni, Gullitt, Van Basten hanno avuto bisogno di tempo per crescere e arrivare a grandi traguardi. Ripeto ci vuole pazienza di fronte ad un cambio di strategia evidente della società“.

Sul tanto chiacchierato scambio Pazzini-Cassano, secondo lei chi ci ha guadagnato davvero?
Io dico il Milan. Questo perché con l’addio di Ibra c’era la necessità di un attaccante di peso e Pazzini è un giocatore perfetto per fare la prima punta“.

Domani in anticipo arriva a San Siro l’Atalanta. Una gara importante soprattutto dopo la sconfitta interna contro la Sampdoria.
Tutte le gare sono importanti. Contro l’Atalanta mi aspetto una partita molto complicata contro una formazione che lo scorso anno è stata in grandi di portare a termine una grande stagione. La squadra di Bergamo ha sempre mostrato grande personalità e ci vorrà grande rispetto da parte del Milan per gli uomini di Colantuono“.

Chiudiamo con un pronostico. Chi sarà l’uomo della stagione per il Milan secondo Angelo Colombo?
In virtù delle cessioni di cui abbiamo parlato prima non scelto un giocatore ma la squadra nel suo completo. Attraverso il bel gioco sono convinto che il Milan si toglierà delle belle soddisfazioni

Fabio Alberti – www.milanlive.it