Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, clamoroso retroscena: Berlusconi voleva Tassotti-Inzaghi da subito, Galliani ha detto no!

Calciomercato Milan, clamoroso retroscena: Berlusconi voleva Tassotti-Inzaghi da subito, Galliani ha detto no!

CALCIOMERCATO MILAN – Interessante e quasi clamoroso retroscena di mercato svelato stamane da La Gazzetta dello Sport riguardante il Milan. Secondo quanto si legge sulla Rosa il patron rossonero, Silvio Berlusconi, stufo delle continue figuracce della sua squadra, nelle scorse ore avrebbe pensato al clamoroso cambio della guardia: via Allegri e dentro l’eterno secondo Tassotti affiancato da Inzaghi, il nuovo che avanza. A stoppare però l’idea sul nascere è stato Galliani che sta cercando di ricompattare la squadra, come spiegato pubblicamente ieri, in vista della sfida di domani contro l’Anderlecht, primo appuntamento stagionale in Champions. E’ chiaro però che se anche contro il club belga si dovesse perdere a quel punto Allegri avrebbe le ore contate…

La redazione di Milanlive.i