Milan » Milan News » Milan-Anderlecht, Filippo Galli: I giocatori sanno quant’è importante iniziare bene in Europa. Robinho-Pato possono spostare gli equilibri

Milan-Anderlecht, Filippo Galli: I giocatori sanno quant’è importante iniziare bene in Europa. Robinho-Pato possono spostare gli equilibri

CALCIO MILAN-ANDERLECHT CHAMPIONS LEAGUE / L’ex estremo difensore rossonero Filippo Galli parla quest’oggi ai microfoni di Goal.com della sfida in programma questa sera alle ore 20:45, Milan-Anderlecht. Un esordio in Champions si spera vincente per i rossoneri, dopo un’inizio di stagione disastroso, reso ancor più cupo dopo la recente sconfitta casalinga contro l’Atalanta. “Penso che i giocatori sappiano quanto sia importante iniziare bene in Europa. Servirebbe una vittoria per l’umore e per il gruppo. La sfida contro l’Anderlecht a San Siro come prima gara del girone è decisamente la cosa migliore che potesse capitare a questo Milan che ha ancora tanto bisogno di crescere. Penso comunque che i ragazzi di Allegri riusciranno ad arrivare agli ottavi di finale, poi da lì tutto dipenderà dal sorteggio. Certo, quest’anno il Milan avrebbe la possibilità di uscire come prima del girone e sperare in un sorteggio più benevolo per gli ottavi, ma già sarebbe importante riuscire ad eguagliare i risultati della scorsa stagione, riuscendo quindi ad approdare ai quarti di finale“.

Qual è il giocatore che potrebbe fare la differenza in questo gruppo? Penso che Robinho potrebbe risultare fondamentale in questa stagione. Deve sicuramente migliorare la sua percentuale realizzativa, ma se riuscisse a fare lo stesso numero di gol fatti nella sua prima stagione in rossonero (15 reti ndr), il brasiliano diventerebbe l’arma in più per Allegri. Spendo una parola anche per Pato, perché so quanto talento si racchiuda in questo ragazzo. Ha davvero delle doti pazzesche ed è giusto che possa metterle in mostra in questo campionato. Robinho e Pato insieme al 100% possono cambiare gli equilibri e le sorti di una squadra“.

Fabio Alberti – www.milanlive.it