Milan » Milan News » Il milanista doc Molmenti a Milanello: Quando mi hanno invitato avevo le lacrime, la prima foto? Con Ambro, il Boa mi ha detto…

Il milanista doc Molmenti a Milanello: Quando mi hanno invitato avevo le lacrime, la prima foto? Con Ambro, il Boa mi ha detto…

MILAN – “Quando mi hanno invitato qui avevo quasi le lacrime. Ho fatto un po’ di giro, ho incontrato i giocatori, è stato fantastico. Io sono nato l’una di notte, la mattina alle 8 era già a segnarmi al Milan club di Podernone, prima iscritto al Milan Club che all’anagrafe. Qui mancava solo l’oro olimpico e gliel’ho portato io… Il derby lo guardavo di solito al bar ma domenica sarà sicuramente diverso dalla tribuna. Non mi aspettavo la cura dei dettagli di Milanello, dalla cucina alle camere, passando per i campi, è l’ideale. Un atleta che firma per il Milan non può che diventare un campione. Questa stagione? La scelta del Milan l’ho sempre condivisa, non sono mai stato preoccupato. Oggi ho visto i giocatori sereni e consapevoli delle proprie qualità, c’è speranza e porterà sicuramente i suoi frutti. Il mio idolo? Oggi ho conosciuto Pazzini e mi piace un sacco, potrà dirla lunga… La prima foto? Con il capitano Ambrosini e poi ho fatto altre foto con altri che volevano toccare l’oro che sanno che porta bene. Il Boa mi ha detto che aveva toccato l’argento di Pato. Se vinciamo il derby mi faccio anche la cresta come El Shaarawy”. Così il campione olimpico Molmenti, intervistato dai microfoni di Sky Sport 24, oggi ospite a Milanello.

La redazione di Milanlive.it