Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Il Sole 24 ore è cauto: L’ingresso di capitali stranieri non cambierebbe molto le cose, ecco perchè…

Calciomercato Milan, Il Sole 24 ore è cauto: L’ingresso di capitali stranieri non cambierebbe molto le cose, ecco perchè…

CALCIOMERCATO MILAN – Interessanti dichiarazioni rilasciate dal giornalista di Marco Bellinazzo, Il Sole 24 ore, circa la possibilità che il Milan ceda quote della società a investitori stranieri: “L’ingresso di capitali stranieri è importante per abbattere debiti e portare capitali ma per fare gli acquisti serviranno i guadagni delle società e quindi difficilmente torneremo agli anni 2000 e alle spese pazze. Quindi i capitali stranieri servirebbero per rinforzare il capitale della squadra e basta. Per conoscenze dico che gli affari prima si fanno e poi si pubblicano sul giornale… Mi sembrano ipotesi un po’ azzardate anche se non vuol dire che tutto quello che abbiamo letto sia una boutade. Il Milan sta sicuramente pensando a qualcosa anche perchè è una società appetibile con un bilancio che a breve potrebbe essere attivo. Russia e Qatar? Si tratta di investimenti importanti ma bisognerà capire quanto sia interessato il Milan a passare in mani straniere. Di solito gli arabi e i russi vogliono comandare nelle società e qui si parla di cessione di quote di minoranza… I campioni in Serie A non possono più arrivare perchè il fatturato delle nostre big non è a livello di quelle inglesi e spagnole. Il calcio italiano è in ritardo e bisogna ancora fare molto. I capitali stranieri sono importanti se legati a progetti di sviluppo immobiliare come ad esempio l’Inter con i cinesi e il nuovo stadio. Il Milan deve portare gli incassi oltre 200 milioni di euro e abbassare gli ingaggi oppure gli ingressi stranieri non migliorerranno la situazione riguardante la gestione”.

La redazione di Milanlive.it