Milan » calciomercato milan » 3-4-3 “allegriano”: ecco come cambia il mercato di gennaio

3-4-3 “allegriano”: ecco come cambia il mercato di gennaio



CALCIOMERCATO MILAN – Massimiliano Allegri sembra sempre più intenzionato a schierare la difesa a tre davanti ad un centrocampo a quattro a ad un attacco a tre. Lo schema naturalmente influirà anche sulle scelte di mercato dell’inverno: andiamo ad analizzare insieme cosa potrebbe succedere fra due mesi.

DIFESA
Per la difesa, che diventa a questo punto a tre, sembra molto difficile l’inserimento di un terzino sinistro. Servirà invece un centrale soprattutto nel caso in cui Philippe Mexes dovesse fare le valigie e viste anche le incertezze di questo inizio di stagione di Acerbi e Zapata, che vanno un po’ a corrente alternata. Fra i candidati, continua ad esservi in cima alla lista il solito Yanga Mbiwa.

CENTROCAMPO
Per il centrocampo si allontana l’inserimento del famoso regista dai piedi buoni tanto ventilato. In mediana si posizioneranno infatti Montolivo e De Jong con Ambrosini e Muntari riserve. Sulle corsie invece potrebbe verificarsi qualcosa, visto che sulla destra c’è attualmente il solo Abate. Sulla sinistra, invece, la squadra dovrebbe essere a posto con De Sciglio, Constant e Nocerino, a meno che l’ex Genoa torni al Marassi.

ATTACCO
In attacco potrebbe succedere qualcosa soprattutto se Pazzini dovesse proseguire su questi ritmi e Pato incappare in nuovi stop muscolari. A quel punto si potrebbe intervenire per acquistare una prima punta (LLorente? Matri?). Sugli esterni, invece, spazio a El Shaarawy, Robinho, Emanuelson e Bojan.

La redazione di Milanlive.it