Milan-Malaga, Allegri: buon secondo tempo. Straordinario Montolivo, Pato cresce. Ho tolto El Shaarawy perché..

MILAN MALAGA ALLEGRI – Ecco le parole di Massimiliano Allegri rilasciate a Sky al termine di Milan-Malaga: “Le partite di Champions sono tutte difficili, bisognava tenere i ritmi alti già nel primo tempo, ma giocando ogni tre giorni non è facile. Nel secondo tempo la squadra ha giocato più avanti. Ma paradossalmente le occasioni sono arrivate nel primo. I ragazzi hanno fatto una buona partita, c’è stata un po’ di imprecisione ma non ho da rimproverargli niente. Fisicamente stiamo molto bene, a parte l’infortunio di Abate che mi ha bruciato una sostitzione. Questo Milan se sfruttato bene può risalire il campionato e battagliare nelle prossime due partite di Champions. La sostituzione di El Shaarawy? Nel secondo tempo era un po’ più in difficoltà, era giusto dargli 20 minuti di riposto. Pato? Ha fatto una buona partita, è andato in crescendo nel secondo tempo. Questo gol oltre a servire alla squadra è servito molto anche a lui per la fiducia. I passaggi sbagliati? Siamo un po’ imprecisi, dovremmo migliorare negli automatisimi, nel primo tempo abbiamo fatto meglio sulla destra che sulla sinistra. Siamo una squadra che deve crescere, sta crescendo. Stasera soprattutto nel secondo tempo abbiamo giocato con questa grande intensità. Non scoriamoci che questa sera nel Milan c’erano quattro ragazzi tra i 20 e i 22 anni che hanno giocato 90 minuti. Il primo tempo? Abbiamo giocato con meno intensità ma abbiamo creato più occasioni. Loro hanno fatto una bellissima cosa sul gol, hanno grande qualità d’avanti e se non sei bravo a pressarli poi vai in difficoltà. De Jong? Secondo me ha fatto una buona partita, ha recuperato tanti palloni, giocana vicino a Montolivo che oggi ha giocato una partita straordinaria. Poi viene da un altro campionato ed è normale che ha bisogno di tempo.