Milan » Milan News » Milan, il dottor Zangrillo preoccupato per Berlusconi: è molto stressato

Milan, il dottor Zangrillo preoccupato per Berlusconi: è molto stressato

Milan News Berlusconi- Alberto Zangrillo, primario dell’ospedale San Raffaele e medico personale del presidente Silvio Berlusconi, ha parlato dell’attuale situazione del numero 1 rossonero a “La Zanzara” su Radio24: “Silvio Berlusconi ha lo stress di un Cristiano Ronaldo che si trova a giocare in serie C. E’ costretto a giocare in una squadra di seconda o terza divisione ed è innervosito. Sicuramente non è la situazione ideale per lui e questo comporta uno stress inimmaginabile”.

Con che spirito il presidente onorario del Milan si presenterà venerdì a Milanello, per parlare con Massimiliano Allegri e con la squadra?
“Con lo spirito di un patron che ha portato il suo club in cima al mondo e che ora deve fare i conti con una squadra che galleggia appena sopra la zona retrocessione”.

Ma per un Berlusconi così, costretto a ridimensionare il suo Milan dalla congiuntura economica, dal fair-play finanziario, dal Lodo Mondadori e, soprattutto, dalle richieste della famiglia, non sarebbe meglio lasciare, vendere la società, piuttosto che sprofondare lentamente?
“Un Cristiano Ronaldo può ridursi a giocare in serie C o è meglio che smetta in tempo e che si ritiri in serenità a Madrid?”.

Elmar Bergonzini-www.Milanlive.it