Milan » editoriali » Milan, Allegri soddisfatto a metà: abbiamo giocato bene, ma facciamo troppi regali agli avversari

Milan, Allegri soddisfatto a metà: abbiamo giocato bene, ma facciamo troppi regali agli avversari

 

ALLEGRI NEL POST GARA – Massimiliano Allegri è soddisfatto del pareggio a Napoli, ma sa che si poteva perfino vincere nel finale: “Il Napoli anche sul 2-1 avrebbe potuto chiudere la partita. Hanno approfittato per tutta la gara di alcuni nostri errori. Allo stesso tempo abbiamo però creato molto. Niang all’ultimo secondo avrebbe dovuto passarla invece di tirare, o quella di Nocerina che non è riuscito a servire El Shaarawy. E’ stata comunque una bella partita, giocata con intensità. Con un po’ più di lucidità negli ultimi 30 metri avremmo potuto fare meglio, ma i ragazzi hanno giocato bene. Nocerino ha giocato bene, De Jong ha recuperato molti palloni, ha capito il ruolo. Boateng ha fatto una buona partita d’avanti. Ha grande forza e fisicità, deve solo ritrovare un po’ di serenità. Ho tolto Montolivo solo perchè era molto stanco, ma ha giocato bene anche lui. L’ingresso in campo di Niang non è un segnale per Pato. Pensavo potesse entrare meglio in partita del brasiliano, e sono soddisfatto del suo apporto alla squadra. Dobbiamo stare più attenti perchè facciamo troppi errori, ma la difesa è stata attenta sui tagli di Cavani. Peccato perchè non meritavamo di stare sotto a fine primo tempo, ma purtroppo se si sbaglia troppo si viene puniti. La squadra deve crescere. Quello che ha riportato la Gazzetta è vero: per stimolare i miei giocatori ho anche parlato di serie B, ma ero evidentemente provocatorio”.

Elmar Bergonzini-www.Milanlive.it