RIVERA JULIANO NAPOLI MILAN – Sono scioccanti le confessioni dell’ex capitano del Napoli, Juliano. 34 anni dopo il calciatore azzurro ha confessato di aver combinato un Napoli-Milan. Nel corso del convegno «Il calcio tra regole, lealtà sportiva ed interessi (criminali?)», che ha avuto tra i relatori il Procuratore Federale, Stefano Palazzi, e della presentazione del libro «Football Clan», scritto dal magistrato Raffaele Cantone, l’ex nazionale ha esclamato: «Con un pareggio avremmo avuto la certezza di qualificarci entrambe in coppa Uefa. Incontrai Rivera ed Albertosi negli spogliatoi, prima della partita, e decidemmo per il pareggio. Ne parlai coi miei compagni, spiegandogli quanto concordato con gli avversari: finì 1-1». Il match in questione, Napoli-Milan, ultima giornata del campionato 77-78, giocata al San Paolo.

La redazione di Milanlive.it