Milan » Milan News » RISULTATO FINALE – Catania-Milan 1-3: El Shaarawy e Boateng ribaltano la partita. I rossoneri continuano la risalita

RISULTATO FINALE – Catania-Milan 1-3: El Shaarawy e Boateng ribaltano la partita. I rossoneri continuano la risalita

RISULTATO FINALE CATANIA MILAN – Il Milan parte bene nel primo e sembra intenzionato a fare la partita. Boateng al 6′ impegna Andujar con un bel tiro di sinistro. Il Catania sembra voler attendere e ripartire in contropiede. Proprio su un calcio d’angolo guadagnato da Castro dopo un’azione di rimessa dei siciliani, arriva la rete di Legrottaglie all’11’ che stacca senza essere marcato adeguatamente da Acerbi. Goal dell’ex. I rossoneri accusano il colpo e hanno difficoltà a farsi pericolosi dalle parti di Andujar. Anzi, le occasioni più pericolose le ha la squadra di casa. Al 16′ Barrientos prova con un cross a pescare in area Almiron, che però arriva in ritardo. Male Amelia che non esce. Al 36′ pasticciano nella propria area Contant e Acerbi, Bergessio prova a servire Castro che viene anticipato positivamente da De Sciglio a pochi passi da Amelia che nulla avrebbe potuto altrimenti.
Ci si aspettava una reazione importante del Milan dopo la rete del Catania. Ma i vari Montolivo, El Shaarawy, Boateng e Robinho non hanno inciso nei primi 45 minuti.

Nella ripresa dopo 4 minuti il Catania rimane in dieci per l’espulsione di Barrientos che, dopo essere stato ammonito nel primo tempo per simulazione, commette un ingenuo fallo su Nocerino a centrocampo.
Al 53′ arriva il pareggio del Milan. Cross teso di Boateng, palla viene toccata da Robinho e finisce ad El Shaarawy che, in fuorigioco, insacca alle spalle di Andujar. Rete irregolare dei rossoneri.
Un minuto dopo l’italo-egiziano va giù al limite dell’area su pressione di Alvarez. L’arbitro Orsato lo ammonisce per simulazione. Episodio dubbio.
Al 56′ Boateng si illumina e lascia partire un bel tiro da fuori area, sul quale Andujar neppure si tuffa e i ragazzi di Allegri passano in vantaggio!
I rossoneri sfruttando la superiorità numerica continuano ad attaccare alla ricerca della terza rete, ma sprecano alcuni contropiedi con Robinho (60′) e Montolivo (65′). Episodio dubbio al 62′ con Nocerino che reclama un calcio di rigore per essere stato ostacolato in area da un difensore avversario mentre calciava in porta.
Allegri al 66′ toglie Montolivo e inserisce Emanuelson.
Al 68′ El Shaarawy e tu per tu con Andujar spreca una nitida occasione.
Il Catania prova a rifarsi vedere dalle parti di Amelia, ma è Robinho che in contropiede all’80’ ha la palla per chiudere la partita ma fallisce clamorosamente.
All’89’ palo clamoroso di Emanuelson. E al 90′ Orsato espelle Boateng per un fallo tattico. Decisione discutibile.
Al 92′ El Shaarawy chiude i conti con un bellissimo tiro a giro sul secondo palo.
Il Catania si arrende al Milan.