FAIR PLAY FINANZIARIO – Rischia moltissimo il Paris Saint Germain. Il club parigini ha recentemente siglato un accordo con il Qatar per avere nei prossimo 4 anni ben 800 milioni di euro per sponsorizzare l’ente del turismo qatariota. Una classica mossa del PSG per aggirare le norme anti fpf e fare in modo che la Uefa non squalifichi i francesi così come avvenuto negli scorsi giorni con il Malaga. Come riporta Panorama.it, però, Platini starebbe studiando con attenzione il caso: “Sono giornate di grande imbarazzo a Nyon dove i legali dell’Uefa stanno studiando come sterilizzare l’ultima cascata di milioni di euro in arrivo dal Qatar con direzione Psg. L’Uefa si sta muovendo ma si è trovata davanti a uno scoglio imprevisto. L’accordo, infatti, è studiato nei minimi dettagli per stare dentro le norme del fair play finanziario sfruttando un ‘buco’ nel regolamento Uefa dove non è previsto alcun divieto per finanziamenti provenienti da Stati non europei”. Panorama conclude: “Il rischio è una battaglia durissima e l’obiettivo finale è stabilire un tetto massimo al valore di sponsorizzazioni e accordi commerciali per evitare trucchetti come quello del Manchester City con l’Etihad Airways che pure non è stato sufficiente per evitare un rosso da 120 milioni di euro”.

La redazione di Milanlive.it