CALCIOMERCATO MILAN – Potremmo titolarlo rivoluzione Milan il calciomercato rossonero dell’inverno del 2013. Dopo un clamoroso via e vai durante la scorsa estate, la storia potrebbe ripetersi anche nei prossimi giorni. Il Milan punta infatti a cedere per ricostruire. Pato è già del Corinthians ora si proverà a chiudere la cessione di Robinho, per il quale le trattative continuano nonostante scogli, e occhio anche ad Abate, che Spalletti vorrebbe allo Zenit e che potrebbe partire in cambio di 10 milioni di euro. Un guadagno totale derivante dalle tre partenze di circa 35 milioni di euro che verrebbe investito su Balotelli. Super Mario continua ad essere in cima alla lista degli arrivi ma l’operazione è tutt’altro che sicura sia per la difficoltà relative al suo carattere quanto nel convincere il City a cedere il giocatore. Non mancano quindi le alternative come ad esempio Alessandro Matri, prima scelta di Allegri, che vorrebbe riabbracciare dopo l’esperienza a Cagliari. Nelle ultime ore sta circolando anche una voce relativa a Zarate che il Milan acquisterebbe per poi piazzarlo al Genoa, ma la trattativa è molto difficile.

La redazione di Milanlive.it