Milan » Milan News » Dal Belgio: Milan sul 19enne Praet. Scheda e video del talento dell’Anderlecht!

Dal Belgio: Milan sul 19enne Praet. Scheda e video del talento dell’Anderlecht!

BELGIO MILAN PRAET – La stampa belga riporta l’interesse del Milan per Dennis Praet, giocatore classe 1994 in forza all’Anderlecht. I rossoneri hanno avuto modo già di vederlo all’opera da vicino nella doppia sfida di Champions League di questa stagione e il ragazzo aveva destato una buona impressione. Ma andiamo a conoscerlo meglio!

Dennis Praet nasce a Leuven (Belgio) il 14 maggio 1994. La sua carriera inizia nelle giovanili del Genk, nelle quali è una delle stelle insieme al più noto Kevin de Bruyne.
Nell’aprile del 2010 sostiene e supera un provino per l’Arsenal, ma Arsenè Wenger decide di non tesserarlo subito. L’Anderlecht ne approfitta e si assicura questo talento, che era seguito anche da Ajax e Barcellona.
Con la formazione giovanile del suo nuovo club vince l’Aegon Future Cup 2011, riuscendo a sconfiggere squadre più forti come Ajax, Bayern Monaco e Fluminense. Praet viene eletto miglior giocatore della competizione.
Il 30 ottobre 2011 esordisce in prima squadra giocando mezzora contro il Lierse in campionato (vittoria per 4-0). Al termine della stagione 2011/12 colleziona 7 presenze nella Jupiter League.
E’ in quella attuale che Praet guadagna sempre più spazio nelle gerarchie del tecnico Van den Brom. Finora ha totalizzato 24 presenze condite da 6 reti e 5 assist tra campionato e coppe.

Alto 1.76, Praet è un giocatore dotato di grandissima tecnica. Nel Genk e nelle nazionali giovanili giocava soprattutto trequartista dove sfornava tantissimi assist. Ma nelle giovanili dell’Anderlecht si è imposto alla grande da regista “alla Pirlo”, davanti alla difesa. Ha ottima velocità e grandissima visione di gioco. Ha grande personalità e carattere. Un regista non compassato ma che riesce a dare grande velocità al gioco della squadra soprattutto “a palla corta”.
Van den Brom in prima squadra l0 ha riproposto nel ruolo di trequartista con ottimi risultati finora. Può giocare anche come interno di un centrocampo a 3 o centrocampista centrale di un centrocampo a 4. Possiede un buon tiro col piede destro.

Le sue prestazioni hanno attirato nuovamente le attenzioni di Arsenal, Ajax e Barcellona. Il Milan si trova a dover fronteggiare una concorrenza agguerrita, ma giocando d’anticipo e d’astuzia potrebbe portarsi a casa questo gioiellino che costa circa 6 milioni di euro.

Vi proponiamo un video con alcune sue prodezze.