CALCIOMERCATO MILAN – Intervistato dai microfoni di TgCom 24 il presidente del Milan, Silvio Berlusconi, è tornato a parlare del mercato rossonero: “Ci stiamo occupando di tanti giovani, circa 100 sono sotto attenzione. Abbiamo deciso di non procedere ad acquisti di ‘top player’ oltre i 21 anni. I tifosi devono seguire la squadra sempre con grande passione e attaccamento, ma devono aspettare 2-3 anni perchè il Milan, dopo 26 anni di successi, torni grande. Il nome di Balotelli non e’ mai entrato nei miei pensieri. Caso Boateng? Ho fatto i complimenti ai giocatori per il coraggio, si è trattato di un fatto incivile. Il calcio è la metafora della vita e deve essere qualcosa di istruttivo, le squadre sono esempio di civiltà, i comportamenti nello stadio non possono essere sottostimati e quello che è accaduto è un danno a tutti e anche all’immagine dell’Italia”.

La redazione di Milanlive.it