Milan » Milan News » Milan, Zeman va controcorrente: al posto di Boateng un altro prendeva il rosso…

Milan, Zeman va controcorrente: al posto di Boateng un altro prendeva il rosso…

Milan News Zeman-La ribellione di Boateng agli ululati di Busto Arsizio è stata al centro delle conferenze stampa degli allenatori di serie A. Zeman, il mister della Roma, ha voluto dire la sua sull’accaduto, condividendo un pensiero forte quanto particolare: «Se un altro avesse fatto quello che ha fatto Boateng, sarebbe stato espulso…». Probabilmente Zeman intendeva alludere al fatto che un giocatore, in una partita vera, non rischierebbe il cartellino rosso per prendere a pallonate una tribuna intera. Ma certo, detta così, l’espressione suona velenosa verso Boateng, verso il Milan e verso il tema che ha tenuto banco in questi giorni. Zeman ha aggiunto: «Ci sono giocatori che se li tirano addosso certi insulti, con i loro comportamenti. E gli insulti non vanno mai bene, perché in campo sono tutti uguali: bianchi, neri, gialli. Non riesco a fare una distinzione tra offese. Ma il problema è che negli stadi, anche nelle categorie inferiori. vengono tollerate cose che non si dovrebbero tollerare. Eppure continuano a esserci. Allo stadio dovrebbe andare solo chi vuole vedere la partita. E’ spiacevole che non sia così».

Elmar Bergonzini-www.Milanlive.it