Milan » Milan News » Milan, Montolivo: mi trovo bene da regista. Terzo posto? Dobbiamo pensare a noi stessi e risolvere i problemi

Milan, Montolivo: mi trovo bene da regista. Terzo posto? Dobbiamo pensare a noi stessi e risolvere i problemi

MILAN MONTOLIVO – Riccardo Montolivo si è fermato a parlare ai microfoni di Sky al termine di Sampdoria-Milan.

Sulla partita: “Diciamo che quando troviamo squadre che si chiudono bene come la Samp forse è meglio giocare lì, dove posso toccare più palloni ed entrare più nel vivo del gioco, l’ho fatto bene quando è uscito Ambro. E’ un ruolo che ho ricoperto sia con Rossi che con Mihailovic alla Fiorentina, penso di poterlo fare anche qui lavorando per farlo al meglio”.

Nel Milan dei giovani, come si sente Montolivo che è già maturo, ma non vecchio: “Sono nel pieno della maturità calcistica e spero di poter dare il mio contributo alla squadra per raggiungere le posizioni di vertice anche se adesso sono piuttosto lontane”.

Le speranze per il terzo posto: “Ci crediamo sempre fino alla fine, finchè la matematica non ci nega di sperare, però dobbiamo continuare così, fare buoni risultati ad iniziare dalla prossima in cui ci aspetta il Bologna in casa”.

Fare bene e fare la corsa sulle altre: “Al di là delle altre squadre dobbiamo pensare a noi stessi, risolvere i nostri problemi, che abbiamo altrimenti non saremmo in questa posizione di classifica, e provarci”.

Il peso di giocare tre partite in una settimana: “Quella in cui ho sofferto di più è stata quella col Siena perché arrivavamo dai carichi di lavoro, nelle altre due mi sentivo meglio, ma è normale che la fatica si faccia sentire”.