Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Kakà dipende da Berlusconi, Balotelli ristagna, rispunta Drogba

Calciomercato Milan, Kakà dipende da Berlusconi, Balotelli ristagna, rispunta Drogba

CALCIOMERCATO MILAN – Arrivano novità in casa Milan riguardo al mercato, nuove che riguardano principalmente Didier Drogba. Come circolante nelle ultime ore i rossoneri sono tornati alla carica per avere il nazionale ivoriano in forza allo Shanghai, considerato un ottimo innesto di esperienza sia per aumentare la qualità della rosa quanto come guida per le nuove leve di stanza a Milanello. Galliani ha messo sul piatto un assegno da 8 milioni di euro per un anno e mezzo di stipendio, la stessa proposta presentata dalla Juve, e i contatti con l’africano sono stati positivi. Si attende una risposta a breve comunque tutt’altro che scontata, anche perchè bisognerà capire se esiste o meno la famosa clausola che permette al giocatore di liberarsi dal club di Shanghai e soprattutto se è valida in Europa. Nel frattempo lo stesso ex Chelsea avrebbe spedito una lettera al proprio club chiedendo o meglio pregando di essere lasciato libero… Intanto continuano i contatti sull’asse Madrid-Milano per Kakà. Telefonate internazionali fra le Merengues e il Milan, nonchè contatti con Bronzetti e Gaetano Paolillo, l’agente per l’Italia di Ricky. Il Real è fermo sulla propria posizione, chiede almeno 12 milioni di euro, e solo l’intervento diretto di Berlusconi (che rivorrebbe Kakà), potrebbe sbloccare la situazione. Nessuna novità invece sul fronte Balotelli nonostante dall’Inghilterra continuino a circolare rumors circa un suo prossimo sbarco a Milano. Si tratta di una trattativa troppo dispendiosa da rimandare alla prossima estate.

La redazione di Milanlive.it