Milan » Milan News » Milan, i giocatori verranno sentiti dalla procura per le urla razziste a Boateng contro la Pro Patria

Milan, i giocatori verranno sentiti dalla procura per le urla razziste a Boateng contro la Pro Patria

Milan News Boateng-Pro Patria-Milan non finisce mai: la Provincia di Varese fa il punto della situazione sulle indagini relative a quanto accaduto durante l’amichevole Pro Patria-Milan. Dopo aver ascoltato i tifosi accusati di istigazione all’odio razziale, nei prossimi giorni sarà il turno dei giocatori del Milan bersagliati dai tifosi (Boateng, Emanuelson, Niang e Muntari) e di colui che in quel momento portava la fascia da capitano, Daniele Bonera. Assieme ai rossoneri verranno ascoltati anche diversi giocatori della Pro Patria. La Procura si sta accordando con la dirigenza del Milan per fissare l’appuntamento in una data che non interferisca con gli impegni dei calciatori.