Milan » Milan News » Milan-Balotelli, Berlusconi ha preso la ‘mela marcia’. Galliani non mantiene la promessa fatta a Pazzini…

Milan-Balotelli, Berlusconi ha preso la ‘mela marcia’. Galliani non mantiene la promessa fatta a Pazzini…

MILAN BALOTELLI – Mario Balotelli è ufficialmente un giocatore del Milan. Viene da quasi da sorridere se pensiamo ad alcune dichiarazioni rilasciate da Silvio Berlusconi e da Adriano Galliani.
Il presidente rossonero il 7 gennaio scorso affermò su Antenna 3: “Mi spiace doverlo dire, ma nel Milan è molto importante l’aspetto umano. Se metti una mela marcia nello spogliatoio può infettare tutti gli altri. Io ho avuto modo di dare un giudizio sulla persona Balotelli, non accetterai mai che facesse parte dello spogliatoio del Milan“.
Il 21 gennaio Galliani invece rilasciava la seguente dichiarazione ai cronist dopo la doppietta di Gianpaolo Pazzini contro il Bologna: “Ho promesso a Pazzini che non prenderemo un centravanti“.

Sia Berlusconi che Galliani sono venuti meno a quanto dichiarato non molto tempo fa. Ma questo caso di incoerenza fa comunque felici tanti tifosi rossoneri, che invece storcono il naso quando vengono fatti dei proclami che poi non corrispondono alla realtà dei fatti. Basti pensare al teatrino Thiago Silva-Ibrahimobvic e alla presunta competitività recuperata dal Milan dopo l’acquisto di De Jong (definito da Galliani “Uno dei migliori playmaker in Europa“).