Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, il retroscena che non ti aspetti: Berlusconi non ha speso una lira per Balotelli, ecco perchè!

Calciomercato Milan, il retroscena che non ti aspetti: Berlusconi non ha speso una lira per Balotelli, ecco perchè!

CALCIOMERCATO MILAN – Spunta un nuovo retroscena alquanto interessante circa il fresco sbarco di Balotelli al Milan. A riportarlo è il Sole 24 Ore che parla di operazione, per il patron Berlusconi, a zero spese. Il noto quotidiano di finanza e mercati scrive: “Super-Mario non è proprio a buon mercato: 20 milioni di euro. Ma Silvio Berlusconi può anche non mettere mano al portafoglio. Aiuta, indirettamente, UniCredit. Nei giorni scorsi, il Milan ha siglato un contratto di factoring da 30 milioni con la banca per l’anticipo di diritti. Per la verità, questa è una prassi abituale tra le grandi squadre e il Milan aveva già le risorse per la spesa. Ma coincidenza vuole che l’incasso di Unicredit copra esattamente l’ingaggio”. In poche parole il Milan ha ceduto ad Unicredit l’incasso derivate dai diritti tv per le prossime annate fino ad arrivare a 30 milioni di euro, già versati dalla banca nelle casse di via Turati: più comodo di così…

La redazione di Milanlive.it