MILAN PELLEGATTI – Mediaset Premium ha deciso di chiudere le telecronache faziose dopo qualche problema tecnico anche se il motivo dell’addio ai vari Pellegatti, Zuliani, Recalcati e via dicendo resta non proprio chiaro. Soccermagazine, snocciola così la questione: “Da questo mese la fase ad eliminazione diretta contemplerà solo le telecronache ordinarie: anche Carlo Pellegatti, dunque, è costretto ad amara sorte. Molti tifosi sono già in rivolta sul web; molti altri non hanno ancora ben chiara la situazione. Da alcune fonti sembrerebbe emergere che la stroncatura sia stata dovuta a mere ragioni economiche, ma non sono escluse altre motivazioni. Ad ogni buon conto, la mancata presenza dei personaggi più coloriti dell’informazione calcistica, specialmente in partite dal sapore internazionale, sembrava inevitabile e peserà molto nell’indice di gradimento complessivo dei telespettatori di Premium, gran parte dei quali si era abbonata proprio per usufruire di un servizio più variegato e, perchè no, divertente. La rete non si gonfierà più nel Vecchio Continente, e nessun giocatore “strisciato” sarà esaltato con soprannomi colti ed altisonanti dopo la musichetta di Handel, mentre il calcio italiano, in qualche modo, perde ulteriormente di fascino al di fuori dei nostri confini”.

La redazione di Milanlive.it