MILAN MALDINI – Paolo Maldini, durante l’hangout Google+ organizzato da gazzetta.it, ha parlato del derby di domenica sera contro l’Inter, che arriva successivamente all’impresa del Milan contro il Barcellona: “Il rischio stanchezza per i rossoneri c’è, ma un risultato come quello di ieri ti fa passare tutto. Va detto però che il Milan è da qualche mese che sta facendo bene, non solo ieri sera: nelle ultime giornate ha infatti recuperato tanti punti all’Inter in classifica. Qual è la mossa per vincere il derby? Io credo sia importante che i giocatori più giovani non sentano la tensione perché questa potrebbe condizionare la loro prestazione. Naturalmente anche le motivazioni fanno tanto in una partita così”.

Maldini indica i tre giocatori nerazzurri più pericolosi e che dovranno essere tenuti d’occhio: “Per il Milan, gli avversari da tenere d’occhio sono Guarin e Palacio, ma anche Cassano che in una partita così può avere stimoli particolari, anche perché anche lui, come Balotelli, verrà fischiato dai tifosi avversari presenti a San Siro”.

L’ex capitano rossonero ha poi parlato dei giocatori che hanno giocato in ambedue le squadre: “Molti giocatori hanno vestito entrambe le maglie e con quella rossonera hanno fatto meglio. Però io non ho mai visto in certi giocatori una voglia di rivalsa”.