CALCIOMERCATO MILAN – Interessante retroscena svelato da Brochand, uno dei fondatori del PSG, ai microfoni di Point.frun. Si parla di un tentativo di acquisto del club parigino da parte del presidente del Milan, Berlusconi, risalente agli anni ’80: “In quegli anni il PSG aveva dei seri problemi finanziari. Il sindaco di Parigi, Jacques Chirac, mi aveva espresso la sua inquietudine. Abbiamo cercato un compratore alla fine degli anni ’80. Charles Pasqua sperava che potesse essere Berlusconi, il presidente del Milan, che voleva fare del PSG una specie di filiale della squadra italiana. Ma Chirac non era troppo convinto dalla soluzione estera”.

La redazione di Milanlive.it