Milan » Milan News » Inter-Milan: L’errore di Allegri nel derby: la gestione delle sostituzioni

Inter-Milan: L’errore di Allegri nel derby: la gestione delle sostituzioni

INTER MILAN ALLEGRI – Il Milan non può essere pienamente soddisfatto del pareggio nel derby contro l’Inter. Un primo tempo dominato con molte occasioni da goal e concluso con una sola rete di vantaggio. Un secondo tempo che ha visto un calo della squadra di Allegri, soprattutto fisico ad un certo punto, ed il pareggio dei nerazzurri che comunque hanno creato solo due occasioni importanti compresa quella del goal.

Alla luce del calo fisico del Milan nel secondo tempo, causato molto probabilmente dalla partita di Champions League giocata contro il Barcellona qualche giorno prima, sarebbe stato meglio effettuare dei cambi prima di quanto invece fatto. Allegri ha effettuato la prima sostituzione solo all’81’ (Niang per Boateng), quando già da parecchi minuti si era notato che i rossoneri avevano bisogno di forze fresche e quando ormai l’Inter aveva pareggiato da circa 10 minuti. Il secondo cambio è giunto all’87’ (Bojan per El Shaarawy) ed il terzo all’90’ (Ambrosini per Muntari).

Con una gestione dei cambi diversa FORSE l’epilogo del derby avrebbe potuto essere diverso. Fermo restando che la rete di Schelotto arriva anche per errore di Mexes e che l’Inter ha creato solo un’altra occasione davvero pericolosa con il tiro di Guarin sul quale Abbiati si è superato.

Matteo Bellan – www.milanlive.it