CALCIOMERCATO MILAN – A poche ore dal rinnovo ufficiale di Stephan El Shaarawy fino al 2018, spuntano due interessanti retroscena. Il primo, riguarda il motivo scatenante la firma delle scorse ore, al di là delle straordinarie prestazioni da agosto ad oggi del Faraone. Sembra infatti che la rete nel derby di domenica sera abbia di fatto accelerato le pratiche per il “blindaggio” di El Shaarawy a Milanello. Il secondo retroscena, più gustoso, è svelato da La Gazzetta dello Sport, e riguarda lo stipendio futuro del ragazzo. A tutt’oggi percepisce due milioni di euro, ma fra due anni, nel 2015, arriverà ai 4 milioni, il tetto massimo attuale di casa Milan.

La redazione di Milanlive.it