Milan » Milan News » RISULTATO FINALE, Barcellona-Milan 4-0: Messi, Villa e J.Alba stendono i ragazzi di Allegri

RISULTATO FINALE, Barcellona-Milan 4-0: Messi, Villa e J.Alba stendono i ragazzi di Allegri

RISULTATO FINALE BARCELLONA MILAN – Inizio thriller per il Milan. Il Barcellona fin da subito si riversa in avanti alla ricerca del goal e Messi già al 5′ porta in avanti i suoi con un tiro dal limite dell’area che si infila all’incrocio dei pali.
Al 9′  Boateng mette dentro una gran palla per il taglio di El Shaarawy. Il Faraone però la cicca e ignora Niang liberissimo sul rimorchio. Parata facile per Valdés.
Abbiati al 13′ compie una gran parata su tiro di Iniesta, sulla respinta Messi manda il pallone incredibilmente il pallone a lato con un colpo di testa impreciso.
Botta di Xavi dal limite al 17′, ma Abbiati si distende e mette in corner una palla indirizzata all’incrocio.
El Shaarawy al 34′ viene lanciato sulla sinistra, prova ad accentrarsi e scarica un tiro troppo debole per impensierire Valdes.
Niang ha l’occasione per pareggiare al 39′, ma a tu per tu con il portiere catalano calcia sul palo sprecando una palla-goal clamorosa. Goal sbagliato, goal subito. Messi un minuto dopo castiga i rossoneri con un fortissimo tiro da fuori area che non lascia scampo ad Abbiati.

Il secondo tempo non ha particolari emozioni nei primi minuti, ma al 55′ Xavi serve ottimamente Villa, Constant interviene a vuoto e lo spagnolo porta sul 3-0 il Barça.
La partita non regala niente di entusiasmante. I rossoneri fanno dei timidi tentativi offensivi, ma non riescono a perforare la difesa avversaria.
Entrano Robinho, Muntari e Bojan al posto di Niang, Ambrosini e Flamini.
All’82 è Bojan ad andarsene  bene sulla sinistra, mette una palla precisa rasoterra per lo smarcato Robinho la cui conclusione viene contrastata in corner da Valdes e da un Piquè. Grande occasione per il Milan questa.
La squadra di Allegri ci prova ma non è pericolosa quanto serve e non riesce a mettere in difficoltà la difesa catalana.
Jordi Alba chiude la pratica nel recupero sfruttando un contropiede orchestrato da Messi. Milan eliminato, Barcellona ai quarti.