MILAN PALERMO ZACCARDO / “Quella di ieri per noi non è stata una partita facile, soprattutto considerato che si giocava a pochi giorni dall’impegno con il Barcellona che ha portato a un grande dispendio di energie fisiche e mentali. Contro il Palermo non siamo stati brillanti sotto il profilo della qualità di gioco espressa, ma contro i rosanero contava solo la vittoria finale e siamo riusciti a centrarla. Il Palermo ha comunque tenuto bene il campo disputando a mio avviso una buona partita, mostrando qualche difficoltà soprattutto nel concretizzare le occasioni da rete costruite“. Parole firmate Cristian Zaccardo, intervenuto a Palermonews.it dopo la vittoria di domenica firmata Milan: “Non è mai semplice per un arbitro giudicare un episodio considerata la velocità del gioco, – prosegue Zaccardo a Palermonews.it – ma a mio avviso la trattenuta di Aronica su Balotelli in occasione del rigore concesso è stata abbastanza evidente. Proprio in quell’episodio gli stessi giocatori del Palermo infatti non hanno protestato più di tanto, mentre magari da giocatore rosanero è normale recriminare sull’episodio del cartellino giallo a Zapata. E’ chiaro che in queste circostanze ognuno valuta gli episodi dal proprio punto di vista, motivo per il quale non amo soffermarmi su quelle che possono essere state le scelte del direttore di gara“.

Fabio Alberti – www.milanlive.it