Milan » Milan News » Milan, De Sciglio: Contento del mio esordio con l’Italia. Se sono qui merito anche di Allegri

Milan, De Sciglio: Contento del mio esordio con l’Italia. Se sono qui merito anche di Allegri

MILAN DE SCIGLIO ITALIA BRASILE – Mattia De Sciglio, terzino del Milan, ha così commentato ai microfoni Rai la sua prima partita in nazionale: “Ero un po’ lontano per fare fallo sull’azione del secondo gol. Penso di aver fatto bene la fase difensiva, ho cercato d’essere attento al 100%. In fase offensiva non ho crossato molto perché cercavamo di giocarla. Io cerco sempre di dare il massimo e di fare le cose più semplici. Questo è un bellissimo gruppo e spero di restarci il più a lungo possibile. Mister Prandelli mi ha dato molti consigli in fase di preparazione. I miei compagni mi hanno detto di stare tranquillo e di fare le cose che so fare senza timore. Noi siamo una grandissima squadra e lo abbiamo dimostrato questa sera. Volevamo mettere in difficoltà il Brasile e penso che ci siamo riusciti. Nell’intervallo il mister ci ha detto di non buttarci giù anche perché nel primo tempo abbiamo avuto tante occasioni. E’ un vantaggio saper ricoprire più ruoli per dare una mano alla squadra. Io mi sento un terzino, destro o sinistro non fa differenza. Santon è un grande giocatore, sta facendo bene al Newcastle. La politica della società è quella di puntare sui giovani. C’è tanto merito di mister Allegri nella mia crescita perché ha avuto il coraggio di farmi giocare e di far vedere le mie qualità e solo giocando uno può mettere in mostra le sue doti. Neymar ha una progressione incredibile. Tiene botta nei contrasti e quello che sta facendo con il suo club e in Nazionale è sotto gli occhi di tutti”.