Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Di Marzio: Donadoni non lascerà il Parma

Calciomercato Milan, Di Marzio: Donadoni non lascerà il Parma

CALCIOMERCATO MILAN DONADONI DI MARZIO / L’esperto di calciomercato Gianluca Di Marzio è intervenuto nel suo editoriale per TuttoMercatoWeb parlando del futuro della panchina rossonera: “La voce è sempre più insistente e continua ad accostare Donadoni al Milan del futuro. Spifferi presidenziali, perché sarebbe proprio Berlusconi a spingere per una panchina affidata ad uno dei volti rossoneri del passato. Donadoni, pero’, ha rinnovato da poco il suo contratto col Parma e Ghirardi non ha nessuna intenzione di dare l’eventuale via libera: “Non mi risulta che vada al Milan. E sia chiaro comunque che per me sarà sempre no”. Il messaggio spedito dal presidente (fresco papà) è forte e chiaro, il suo legame con l’allenatore va al di là di risultati, punti e formazioni. A Donadoni è stata infatti data carta bianca per ottimizzare e migliorare metodi e strutture di allenamento a Collecchio, dove il suo staff riprende e monitora ogni singola prestazione, tutto insomma è studiato e controllato nel segno della modernità. Anche Leonardi stravede per Donadoni, la sinergia è totale: ecco perché il Parma non vuole davvero cambiare, i segnali oggi sono questi. Se il Milan, poi, dovesse davvero fare sul serio, allora capiremo se Donadoni può essere liberato in cambio di una contropartita tecnica o se il rifiuto di Ghirardi non ammetterà eccezioni. Allegri, intanto, ha per la prima volta lasciato uno spiraglio aperto sulla sua mancata conferma nella prossima stagione, un piccolo segnale di insofferenza. Lui dice di essere disposto a rispettare il contratto in essere fino al 2014, in realtà vorrebbe un prolungamento di almeno un altro anno. Per avere più forza all’interno del gruppo e all’esterno, verso quelli che alla prima sconfitta lo metterebbero in discussione, proprio come hanno fatto all’inizio di questo campionato. Il filtro è naturalmente compito di Galliani, il principale sponsor di Allegri, ma alle spalle soffia la Roma che non ha ancora deciso se confermare Andreazzoli“.

Fabio Alberti – www.milanlive.it