Milan » Milan News » RISULTATO FINALE, Chievo Verona-Milan 0-1: basta Montolivo ai rossoneri per espugnare il Bentegodi

RISULTATO FINALE, Chievo Verona-Milan 0-1: basta Montolivo ai rossoneri per espugnare il Bentegodi

RISULTATO FINALE CHIEVO MILAN – Il Chievo Verona inizia meglio del Milan pressando, non lasciando spazi e ripartendo rapidamente in contropiede.
Al 13′ Thereau effettua un cross rasoterra molto insidioso in direzione di Paloschi, la palla viene pericolosamente deviata da un difensore rossonero e Abbiati effettua una parata in due tempi.
Al 22′ azione insistita di Dramé sulla sinistra, passaggio all’indietro per Thereau che calcia debolmente tra le braccia di Abbiati.
Tre minuti dopo Balotelli calcia potente una punizione da fuori area. Il pallone viene respinto da Puggioni, Montolivo arriva a rimorchio ed insacca. Vantaggio dei ragazzi di Allegri!
Non succede più nulla di rilevante fino al 41′ quando ancora Balotelli su punizione mette in difficoltà Puggioni.
Il primo tempo termina dunque sul risultato di 0-1 per il Milan. Una partita non particolarmente belle a livello di calcio giocato. Poche occasioni goal e veronesi molto fallosi.

Nella ripresa inizia bene il Milan. Balotelli al 51′ è pericoloso ancora su punizione dalla distanza con Puggioni che respinge goffamente in angolo. Un minuto dopo ci prova Muntari dalla distanza ma il suo tiro termina a lato di un metro.
Al 55′ Andreolli non sfrutta una buona palla su calcio da fermo e Abbiati para facilmente.
E’ sempre Balotelli a farsi vedere dalle parti di Puggioni e nuovamente su calcio di punizione al 63′. Il portiere clivense respinge con meno difficoltà stavolta.
Pochi minuti dopo Robinho viene ben lanciato verso la porta da Montolivo, entra in area, ma il suo diagonale viene respinto da Puggioni. Al 69′ Luciano chiama Abbiati ad una parata provvidenziale.
Al 74′ Muntari serve un Ambrosini smarcato, il quale però è troppo lento nel cercare la conclusione e viene murato dalla difesa gialloblu.
La squadra di Corini rimane in 10 al 78′ per l’espulsione di Dainelli. Si ripete la solita scena poi: punizione di Balotelli e respinta di Puggioni in angolo. All’80’ rischio autogoal per il Chievo con un difensore clivense che sul corner devia involontariamente la palla verso la propria porta ma termina di poco a lato.
Nei tre minuti di recupero la squadra di casa prova l’arrembaggio ma il Milan regge e coglie i 3 punti.