CALCIOMERCATO MILAN BRIGNOLI / Alberto Brignoli, attualmente estremo difensore della Ternana, è ad oggi uno degli estremi difensori più promettenti del campionato di Serie B. Su di lui l’interesse di numerose società, tra cui la Sampdoria; per parlare dell’interesse blucerchiato, il d.s. della Ternana è intervenuto ai microfoni di Sampdorianews.it. Ecco quanto dichiarato da Vittorio Cozzella.

Si è parlato di Sampdoria e Milan seriamente interessate a Brignoli, conferma questa voce?

Per ora non c’è stato niente di ufficiale, so che lo stanno seguendo da diverse domeniche. E’ un giocatore che ha diversi estimatori, non solo Samp e Milan“.

La Ternana di fronte a un’offerta congrua potrebbe decidere di cedere il giocatore a fine campionato?

Noi abbiamo fatto un investimento quando abbiamo preso il ragazzo, oggi ci troviamo un portiere che ha un grande futuro. Le offerte vengono valutate quando arrivano, se arriva un’offerta non credo che la Ternana si terrà il giocatore per due motivi: perchè è economicamente conveniente per la società e soprattutto per la carriera del ragazzo“.

Secondo lei Brignoli è pronto per il grande salto in Serie A?

Io credo che Brignoli nel giro di due-tre anni sarà un portiere da Nazionale. Chiaramente il mio è un giudizio di parte, ma sono convinto che il ragazzo abbia qualità che al momento nessuno ha mostrato“.

La Ternana ha un altro giocatore molto chiacchierato, Salif Dianda ora infortunato. Anche il terzino del Burkina Faso è sul radar blucerchiato.

Si Salif ha avuto molte squadre interessate a lui tra cui la Samp, ma il ragazzo è infortunato e dovrà stare quattro-cinque mesi lontano dai campi di gioco. Sarà difficile che possa andare in Serie A perchè difficilmente i club investiranno su un giocatore infortunato. Chiaramente è un ragazzo giovane e l’infortunio non influirà sulla carriera, ma se avesse potuto giocare queste ultime otto partite sarebbe stato sia un bene per la Ternana che per lui perchè avrebbe potuto mettersi ulteriormente in mostra“.

La Sampdoria ha dimostrato comunque di seguire molto attentamente la Ternana.

Si è vero, la Sampdoria ci segue moltissimo. Anche Delio Rossi prima di insediarsi sulla panchina blucerchiata veniva spesso a vedere la Ternana, avrà avuto modo di apprezzare i nostri giocatori“.

Fabio Alberti – www.milanlive.it