MUNTARI – Intervistato dal Corriere della Sera il centrocampista del Milan, Sulley Muntari, torna a parlare del famoso gol non convalidato durante la scorsa stagione proprio contro la Juve: “Con il senno di poi penso che alla fine la Juve abbia meritato di vincere il campionato. Comunque eravamo davanti in classifica e se avessimo vinto tutte le partite, saremmo diventati campioni d’Italia noi. Credo che l’episodio non sia stato decisivo per lo scudetto, ma ormai è acqua passata. Non mi da fastidio essere ancora associati a quel fatto, fa parte del calcio. Essere ancora disturbati significherebbe non voler dimenticare, ed evitare di andare avanti. Speriamo di segnare domani sera, così chiudiamo i conti con il passato. Dalla vittoria dell’andata sulla Juventus abbiamo fatto grandi cose. Il successo ottenuto a San Siro ci ha fatto fare il salto di qualità. A Torino non ci basta un pari, andiamo là per vincere”.

La redazione di Milanlive.it