Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Crudeli: Thiago Silva? Fuori portata per le casse rossonere. Montella? Può fare bene

Calciomercato Milan, Crudeli: Thiago Silva? Fuori portata per le casse rossonere. Montella? Può fare bene

CALCIOMERCATO MILAN MONTELLA CRUDELI ABBIATI THIAGO SILVA Intervistato ai microfoni de ilSussidiario.net, il noto giornalista di fede rossonera Tiziano Crudeli ha parlato del mercato rossonero, con la possibilità Montella per la panchina del futuro.

Il presidente Berlusconi ha voluto avvertire Allegri: senza Champions difficile la sua permanenza a Milano, non crede?

Sono convinto che il presidente abbia voluto avvisare tutti, perché senza i soldi della Champions League non si potrebbero fare determinati acquisti per la prossima stagione.

Se dovesse andare via Allegri sarebbe sempre in vigore la regola “il Milan ai milanisti”?

Non credo a questo tipo di discorso. Non è detto che chi non ha giocato nel Milan non possa allenare la squadra, né che, viceversa, chi vi ha giocato sia la persona adatta per guidarla dalla panchina.

Montella, per esempio…

Esatto, Montella è un ottimo allenatore e secondo me potrebbe fare bene al Milan. Eppure non ha mai giocato con la maglia rossonera.

Cosa pensa della notizia di un clamoroso ritorno di Thiago Silva?

Thiago Silva non è alla portata del Milan, che ha attuato un ridimensionamento a livello di ingaggi, ma anche come costo del cartellino dei giocatori.

Con Thiago Silva in squadra, dove sarebbe ora questo Milan?

Di certo la Juventus non sarebbe così lontana e il Milan nelle prime otto partite di campionato non avrebbe perso così tanti punti.

Capitolo portiere: Agazzi o Perin con Abbiati secondo. Idea giusta?

Abbiati ha ormai una certa età e potrebbe fare benissimo il secondo portiere d’esperienza. Però per il ruolo di primo portiere non sottovaluterei la pista Julio Cesar.

Fabio Alberti – www.milanlive.it