Milan » Milan News » 36^ Giornata Serie A, Pescara-Milan 0-4: voti e pagelle del match

36^ Giornata Serie A, Pescara-Milan 0-4: voti e pagelle del match

VOTI E PAGELLE DEI ROSSONERI

Risultato finale: Pescara – Milan 0-4

PESCARA (4-2-3-1): Perin; Zauri, Cosic, Kroldrup, Balzano; Rizzo, Togni; Di Francesco, Cascione, Sculli; Sforzini. All.: Bucchi
A disp.: Falso, Bianchi Arce, Bocchetti, Capuano, Blasi, Bjarnason, Celik, Abbruscato, Caraglio, Mancini.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: D’Agostino, Modesto, Weiss, Quintero, Caprari, Pelizzoli.

MILAN (4-3-3): Abbiati; Abate, Zapata, Yepes, Constant; Flamini, Muntari, Nocerino; Niang, Balotelli, Robinho. All.: Allegri
A disp.: Gabriel, Amelia, Mexes, De Sciglio, Salamon, Ambrosini, Zaccardo, Traoré, Cristante, Pazzini, El Shaarawy.
Squalificati: Boateng (1).
Indisponibili: De Jong, Bojan, Montolivo, Antonini, Bonera.

Marcatori: 10′ Balotelli; 33′ Muntari; 51′ Flamini; 57′ Balotelli;
Ammoniti: Rizzo,
Espulsi

Russo (Arbitro) voto: 7
Dobosz
(Guardalinee) voto: 7
La Rocca (Guardalinee) voto: 6,5
Damato
(Giudice di porta) voto: 7
Pinzani
(Giudice di porta) voto: 7

UOMO PARTITA MILANLIVE: SUPER MARIO BALOTELLI !!

VOTI E PAGELLE DEL MATCH FIRMATE DALLA REDAZIONE DI MILANLIVE.IT

– P e s c a r a –

| PERIN voto: 5 | 

| ZAURI voto:  4,5 | COSIC voto: 4,5 | CAPUANO voto: 5 | BALZANO voto: 5 | 

| RIZZO voto: 4,5| TOGNI voto: 5 | 

| DI FRANCESCO voto: 5,5 (Dall’86’ CATALANO s.v.) | CASCIONE voto: 5 | SCULLI voto: 5,5 (Dal 45′ CELIK ) | 

| SFORZINI voto: 5,5 | 

| ALL. BUCCHI voto: 6 | 

– M i l a n –

ABBIATI s.v.: Festeggia il rinnovo di contratto con i rossoneri giocando una partita di allenamento più che un match di Serie A. Mai impegnato con tiri da fuori né tanto meno all’interno dell’area di rigore, solamente qualche uscita aerea su cross dal fondo che non hanno mai impensierito il 32 rossonero.

ABATE 6: Buona partita per il terzino azzurro nel primo tempo dove va spesso sul fondo sovrapponendosi spesso e dunque creando spazio ai compagni in avanti. Nel secondo tempo si rilassa un po’, così come tutta la squadra, rimanendo maggiormente nella propria metà campo.

ZAPATA 6,5 : Nella pochezza offensiva degli avversari, il colombiano è sempre attento ad ogni situazione di gioco pronto a coprire tutti gli spazi concedendo davvero poco ai padroni di casa.

YEPES 6,5: Ritorna in campo dal primo minuto dopo ben 2 mesi, ultima gara giocata da titolare il 2 Marzo contro la Lazio. Non concede quasi nulla agli avversari che provano in tutti i modi a sorprenderlo ma il centrale rossonero, così come il connazionale Zapata, chiudono tutti gli spazi e vincono tutti i duelli aerei.

CONSTANT 6: Tanti tocchi di classe per il terzino rossonero, anche un po’ rischiosi, ma che comunque vanno sempre a buon fine per sfortuna degli avversari che che lo fronteggiano. Attenta in fase difensiva, non molto presente in quella offensiva.

FLAMINI 7: 1 Gol e 1 assist per il francese che si riconferma in grande forma. Al 51′ inserimento perfetto in area pronto a sfruttare il cross da sinistra al bacio di Robinho che il centrocampista rossonero deposita in rete alle spalle di Perin. Appena 6 minuti dopo viene servito sulla destra, con un lancio lungo, mette in mezzo per Balotelli che concretizza alla grande l’assist del numero 16 rossonero che appena dopo viene sostituito dal mister per far spazio a Traorè.
Dal 58′ TRAORE’ 6.

MUNTARI 7: Il più beccato nei primi minuti da Allegri che gli chiedeva di dare i tempi alla squadra, verticalizzando meno e cercando maggiormente gli esterni. Al 33′ trova il gol da uno schema su calcio piazzato battuto da Robinho che il centrocampista rossonero scarica in rete con un tiro al volo di sinistro, leggermente deviato, che finisce alla spalla di Perin dopo aver colpito la traversa. Ordinaria amministrazione nel secondo tempo.

NOCERINO 6: Ha il merito di procurarsi il rigore che porta in vantaggio al decimo minuto i rossoneri. Per il resto buona gara dell’ex Palermo che corre tanto anche se sbaglia qualche passaggio di troppo.

NIANG 6,5: Qualche difficoltà all’inizio a causa delle scarpette ma nel corso del match migliora la sua prestazione. Tenta un paio di tiri verso la porta avversaria senza però riuscire a siglare il primo gol in serie A con la maglia rossonera.
Dal 63′ PAZZINI 6.


BALOTELLI 7,5: 11 Gol in 11 partite. Troppo facile oggi per il fenomeno rossonero che gioca una partita superba giocando a tutto campo. Primo gol già al decimo minuto su rigore, tanto per cambiare perfetto; secondo gol nel secondo tempo al 57′ servito al centro dell’area da Flamini, il 45 rossonero si gira con estrema facilità e scarica in rete alle spalle dell’incolpevole Perin.

ROBINHO: Schierato titolare da Allegri al posto di El Shaarawy, il brasiliano gioca un buon primo tempo muovendosi bene sia largo a sinistra che da prima punta nella seconda parte del primo tempo. Da segnalare l’assist da calcio piazzato per il secondo gol di Muntari.
Dal 73′ EL SHAARAWY 6: A sorpresa mandato in panchina dal Mister, per lui poco più di un quarto d’ora di gara nel quale però non riesce a trovare il gol.

ALL. ALLEGRI 7: Forse partita troppo facile per questo Milan ma di certo grande merito va dato al Mister che ha saputo motivare i suoi ragazzi sia prima che durante il match onde evitare possibili cali di concentrazione. Lascia in panchina i diffidati El Shaarawy e Mexes preferendo Robinho e Yepes che non hanno comunque fatto rimpiangere i “titolari”. La mancanza di Montolivo si fa sentire, così come si fa sentire Allegri che richiama ad ogni errore Muntari che non riesce sempre a dare le giuste geometrie in mezzo al campo e il tempo di gioco alla squadra.

Giacomo Giuffrida – www.Milanlive.it