Milan » Milan News » Giudice Sportivo, ecco le decisioni: “stangatina” per Muntari, super multa per la Roma e i cori razzisti!

Giudice Sportivo, ecco le decisioni: “stangatina” per Muntari, super multa per la Roma e i cori razzisti!

GIUDICE SPORTIVO – Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo dopo la 37esima giornata di Serie A. Multa per la Roma e il Milan, squalifica per Muntari e Totti.

Ammenda di € 50.000,00 con diffida : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, indirizzato continuativamente a tre calciatori della squadra avversaria cori e grida espressivi di discriminazione razziale, inducendo l’Arbitro, al 2° del secondo tempo, a disporre la sospensione della gara per circa due minuti onde farli desistere da tale biasimevole comportamento; con recidiva specifica; sanzione attenuata ex art. 13, n. 1 lettere a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.
Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. MILAN per avere suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, indirizzato reiteratamente su alcuni calciatori avversari un fascio di luce-laser; sanzione attenuata ex art. 14, n. 5, in relazione all’art. 13 lettere a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

b) CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA ED AMMENDA DI € 10.000,00
MUNTARI Sulley Ali (Milan): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione); per avere, inoltre, all’atto dell’ammonizione, strattonato reiteratamente l’Arbitro.

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE CON DIFFIDA
TOTTI Francesco (Roma): per comportamento non regolamentare in campo (Settima sanzione); per avere, al 49° del secondo tempo, in azione di giuoco, colpito un avversario con una manata non violenta al volto.

La redazione di Milanlive.it