Milan, Giovanni Galli: I rossoneri arriveranno terzi, anche se la Fiorentina meritava

MILAN FIORENTINA GALLI / “La matematica dà ancora speranze alla Fiorentina, ma secondo me oramai il terzo posto è già assegnato”. Parla così l’ex portiere di Milan e Fiorentina Giovanni Galli, intervenuto ai microfoni di TMW: “Quattro punti in due partite sono troppi per pensare ad un recupero dei viola. Il Milan con una vittoria sarebbe certo del terzo posto. Con la Roma sarà una partita antipatica, ma col Siena che sarà probabilmente già retrocesso anche a costo di buttare la palla dentro con le mani il Milan conquisterà i tre punti”.

Classifica già scritta quindi: ma a livello di merito, chi fra Fiorentina e Milan dovrebbe andare in Champions League?
Se guardiamo il piano del gioco sicuramente la Fiorentina, che secondo me meriterebbe anche il primo posto alla luce delle belle prestazioni e del gioco spumeggiante espresso in tutta la stagione. Però i viola hanno perso troppi punti per strada, cosa che il Milan evidentemente non ha fatto. L’Europa League per la Fiorentina comunque è già un bel traguardo”.

Nelle ultime settimane le polemiche circa gli orari sfalsati delle gare sono andate in crescendo. Secondo lei questa situazione porta vantaggi a qualcuno?
Le decisioni degli orari devono tenere conto di tante cose, ma alla fine la Lega si è infilata in un ginepraio che è lo specchio della situazione del calcio italiano. Detto questo, io preferirei essere nella situazione della Fiorentina, che giocando prima può essere libera dai condizionamenti degli altri risultati. La squadra viola si diverte a giocare a calcio, è giusto che continui a farlo e che lasci il peso dei risultati sulle spalle degli altri

Fabio Alberti – www.milanlive.it