MILAN BALOTELLI – Il ‘moviolone” del Processo di Biscardi, curato da Federico Bertone, ha chiarito una volta per tutte che non c’è nessun rigore su Vitiello, perché Ambrosini compie il fallo prima che Rosina batta il calcio d’angolo.
Per quanto riguarda il penalty concesso a Balotelli in studio si evidenzia come il difensore del Siena trattenga per la maglia l’attaccante del Milan e lo spinga. L’ex City accentua un pò la caduta, ma non è un rigore scandaloso.
Appurato anche che El Shaarawy al 16’ del secondo tempo viene fermato ingiustamente mentre si involava verso la porta. Fuorigioco inesistente.

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it