Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Allegri-Inzaghi e la Nazionale: uno scenario già scritto nel 2014?

Calciomercato Milan, Allegri-Inzaghi e la Nazionale: uno scenario già scritto nel 2014?

CALCIOMERCATO MILAN – Allegri è e rimarrà l’allenatore del Milan, almeno fino alla fine della stagione 2013-2014. Il tecnico rossonero è stato confermato ieri durante il vertice con Berlusconi ma senza ottenere il prolungamento auspicato. Può darsi che il rinnovo arrivi a breve, nelle prossime settimane, magari dopo il superamento dei preliminari di Champions, ma secondo molti potrebbe già prefigurarsi uno scenario relativo all’estate del prossimo anno, dopo la quarta stagione di Max sulla panchina rossonera. Se il Milan dovesse terminare nuovamente all’asciutto senza trofei a quel punto il Milan potrebbe dare il ben servito ad Allegri e puntare su Inzaghi, che da quest’anno guiderà la Primavera, scalando quindi le gerarchie dopo gli Allievi Nazionali. Una buona prova con i “rossonerini” spingerebbe Super Pippo sulla panchina del Milan visti anche i continui attestati di stima nei suoi confronti di Galliani. E Allegri dove andrebbe? L’ex Cagliari potrebbe traslocare in Nazionale, suo sogno spesso e volentieri dichiarato, con un Prandelli che sicuramente abbandonerà il faticoso ruolo di ct dopo l’esperienza in Brasile.

La redazione di Milanlive.it