Milan » Milan News » Espulsione di Balotelli, Prandelli lo bacchetta, Buffon lo difende: “E’ solo una doppia ammonizione, può capitare a tutti”

Espulsione di Balotelli, Prandelli lo bacchetta, Buffon lo difende: “E’ solo una doppia ammonizione, può capitare a tutti”



ESPULSIONE BALOTELLI – Il ct dell’Italia, Prandelli, e il capitano della Nazionale, Gigi Buffon, hanno espresso il loro parere in merito all’espulsione di Balotelli durante la sfida contro la Repubblica Ceca di ieri. Ecco di seguito i due pareri discordanti.

PRANDELLI«Ad un certo punto è diventato troppo nervoso, è caduto nella trappola delle provocazioni, visto che ha subito tanti falli e quelli da dietro dovrebbero essere sempre punibili, anche se stasera sembrava di no: Mario deve sapersi controllare e crescere da questo punto di vista. Peccato, avevo pensato di sostituirlo, Ma non ho avuto tempo. El Shaarawy? Mi interessava che desse profondità: l’ha fatto duetre
volte con personalità e siamo stati pericolosi, ma non è stato abbastanza continuo».


BUFFON «Balotelli? Era dispiaciuto, ma non è un problema. Può capitare a lui come ad altri, non è niente di grave. Non si vede da una doppia ammonizione se un giocatore è maturo o meno. La cosa grave sarebbe vedere giocatori senza attaccamento alla maglia. Nel secondo giallo Balotelli è stato sfortunato. È una situazione di gioco frequente, giusto fischiare il fallo, ma l’ammonizione è esagerata. Lo sfogo di Mario è dovuto al dispiacere che ha provato, niente di più».

La redazione di Milanlive.it