Calciomercato Milan, Mutti: Allegri? Il rinnovo la decisione più giusta

CALCIOMERCATO MILAM MUTTI / L’ex tecnico del Palermo Bartolo Mutti, tra i più esperti allenatori del nostro paese, è intervenuto ai microfoni de Il Vero Milanasta per commentare i recenti sviluppi del mercato rossonero, su tutti, il rinnovo di Allegri.

Mutti, cosa ne pensa del rinnovo di Allegri? Il Milan ripartirà forte la prossima stagione?

Penso sia stata presa la decisione più giusta: la continuità del lavoro di un tecnico come Allegri è la base da cui ripartire, dopo che in questa stagione la rosa è stata completamente rinnovata rispetto alla precedente, con tante partenze eccellenti. Il gruppo ora è molto forte tecnicamente, con giocatori che devono crescere e possono fare la differenza, ma la chiave è la continuità e l’esperienza di una guida come Allegri, che deve plasmarli e renderli vincenti”.

A Galliani piacciono molto i giocatori di Prandelli: chi prenderebbe lei tra Cerci, Diamanti e Poli?

Per il modulo di Allegri l’ideale sarebbe Cerci, un’ala destra formidabile nel 4-3-3, con Balotelli centravanti ed El Shaarawy sulla sinistra. Prenderei sicuramente lui, anche se devo dire che Poli è un ragazzo che stimo tanto”.

Diamanti no?

Parliamo di un grande talento, si muove benissimo tra le linee, ma non lo vedo inserito nel modulo, sempre che il Milan non cambi modo di schierarsi in campo, ma non credo”.

Se a fine estate il Milan fosse qualificato alla fase a gironi di Champions League e avesse a disposizione un tesoretto da investire sul mercato, anche se parliamo di campioni che hanno un ingaggio poco conciliabile con il momento economico che stiamo attraversano, lei per chi farebbe una follia, Kakà o Ibrahimovic?

Sicuramente per Ibrahimovic, non avrei dubbi. Parliamo di un trascinatore assoluto, capace con il suo carisma di portarsi dietro tutti i compagni, oltre ai gol che ha fatto e continua a fare. Kakà è molto tecnico, è un grande giocatore ma non vedo un suo ritorno. Con Zlatan bisognerebbe però studiare una soluzione con lui e Balotelli in avanti, sarebbe certamente una sfida molto interessante”.

Fabio Alberti – www.milanlive.it