Ag. Didac Vilà: “Allegri non lo voleva. In settimana parlerò con Braida”

DIDAC VILA’ MILAN ALLEGRI – Raul Verdu, agente di Didac Vilà, è stato interpellato da milannews.it per parlare del futuro del suo assistito.

Didac Vila ha chiuso la stagione senza aver giocato. Eppure da marzo era a disposizione…
Purtroppo è successo che il ragazzo non rientrava nei piani dell’allenatore, tutto qui. Per questo in settimana, oppure la prossima, verrò a Milano per discutere con Ariedo Braida della situazione. Bisognerà trovare una soluzione che vada bene a tutti”.

Sorpreso per questo accantonamento?
Devo essere sincero, non ero sorpreso. Ormai la cosa era chiara da tempo, ma almeno potevano dargli una opportunità”.

Il ragazzo in Spagna è molto apprezzato. Ci sono “novias”, ossia pretendenti?
Molte squadre lo vogliono. Il punto è che dopo questa stagione, dopo essere stato fermo un anno intero anche la sua situazione è cambiata e questo è un altro aspetto che va valutato col Milan”.

C’è la possibilità di rescindere il contratto?
Ci sono altre due stagioni, non credo si arriverà a tanto e non sono cose facili, queste. Però parleremo, proveremo a trovare una soluzione”.

Come si spiega questa esclusione a prescindere?
Io dico una cosa: Didac ha giocato un europeo Under 21 con la nazionale spagnola e ha ricevuto molti attestati di stima. Il punto è che se non ti vedono non puoi fare più di tanto. Il ragazzo ora deve andare dove lo vogliono”.