Allievi Nazionali, Inzaghi: “Rammarico per la sconfitta, ma sono orgoglioso dei ragazzi”

INZAGHI MILAN – Filippo Inzaghi, allenatore degli Allievi Nazionali del Milan, si è così espresso al termine della partita persa contro l’Empoli ai calci di rigori che ha estromesso i rossoneri dalla possibilità di accedere alla finalissima: “E’ stata una bella partita, equilibrata, ma la lotteria dei rigori a volte è davvero crudele. L’Empoli prima di oggi aveva fatto delle ottime cose, come noi, ma se penso a quella doppia traversa ha tempo scaduto… Paradossalmente in 10 non abbiamo più sofferto, siamo andati vicini al raddoppio con Fabbro ed avremmo chiuso il discorso; ma anche l’Empoli ha avuto le sue occasioni. C’è rammarico per i ragazzi, meritano tanti complimenti perché hanno fatto un cammino straordinario. Gli ho detto di farsi un applauso perché non possiamo dimenticarci da dove siamo partiti, arrivando vicino allo scudetto: il gruppo è cresciuto molto e l’anno prossimo ci riproverà. Sono orgoglioso di loro“.