Milan » Milan News » Milan, Ancelotti ricorda la vittoria di Manchester: Pirlo e Tomasson mi sorpresero in positivo

Milan, Ancelotti ricorda la vittoria di Manchester: Pirlo e Tomasson mi sorpresero in positivo


News Milan Carlo Ancelotti- Il 28 maggio 2013 il Milan ha festeggiato i dieci anni dal successo in Champions League contro la Juventus a Manchester. A ricordare l’annata è stato Carlo Ancelotti, intervistato Forza Milan: “Credo che la sorpresa più grande di quell’anno sia stato Pirlo, schierato in quella posizione davanti alla difesa. Chi ha pensato a quel ruolo? Lui, ha interpretato il ruolo in modo rivoluzionario. Era arrivato al Milan l’anno prima ma da trequartista non aveva giocato con tanta continuità, perché c’era la concorrenza di Rui Costa. Tomasson, è un altro professionista serio che ha capito perfettamente la sua funzione. Il danese è stato preso come alternativa per l’attacco e si è calato fino in fondo nella parte, interpretandola meglio di tutti. Non era facile né scontato, perché il ruolo di rincalzo era quello più difficile da interpretare”.