MILAN DE JONG – Nigel De Jong è stato intervistato da Milan Channel in merito alle sue condizioni fisiche, a mister Allegri e agli obiettivi del Milan.
Ecco le sue parole: “La mia operazione e’ stata a Dicembre e il Professor Orava che mi ha operato ha fatto davvero un lavoro incredibile ha fatto in modo che il mio tendine fosse ancora più forte di prima. La difficoltà era quella di evitare che il tendine fosse troppo in tensione ma ha fatto un lavoro pazzesco, lo stesso che è stato fatto con David Beckham quando era qui a Milano. Sono stato anche in America a fare un mese di riabilitazione e poi ho continuato da solo a Milanello per farmi trovare pronto all’inizio della stagione per il Milan. Ora penso di essere davvero vicino al 100% della mia forma anche se devo lavorare molto, perché questo e’ solo l’inizio della preparazione estiva e sento davvero di avere bisogno di giocare. Tutti intorno a me mi stanno aiutando sono sicuro che andrà tutto bene. Sono contento che Allegri sia rimasto ne hanno parlato tanto sui giornali e in televisione lui è stato il mio primo allenatore qui in Italia, lui è un bravo allenatore e conosce bene il gruppo e l’ambiente l’ha creata lui questa squadra e non dobbiamo dimenticare che 10 giocatori che hanno fatto la storia del Milan hanno lasciato la squadra per cui lui ha dovuto ricostruirla. I tifosi devono avere pazienza perché il Milan vincerà ancora“.

MilanLive.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre ultime notizie seguici qui: MilanLive.it