Milan » Milan News » Milan, Galliani: “Boateng non ha mercato. Difesa a posto. Niang resta, Flamini addio”

Milan, Galliani: “Boateng non ha mercato. Difesa a posto. Niang resta, Flamini addio”

MILAN GALLIANI – Arrivano altre dichiarazioni di Adriano Galliani. Questa volta l’a.d. del Milan ha risposto ad alcune domande che gli sono state rivolte dai giornalisti di Mediaset Premium.

Qual è il futuro di Robinho?
Avremo tempo e modo per incontrarci nelle prossime settimane e discutere del rinnovo. La trattativa col Santos è chiusa: l’ha scritto il club brasiliano e lo ribadiamo noi. Abbiamo sette calciatori per tre posti, siamo copertissimi. Honda mi auguro arrivi a gennaio quando scadrà il contratto, non è previsto il suo arrivo questa estate

Affare Ljajic subordinato a Robinho?
Assolutamente si, è impensabile avere sei attaccanti per due posti da titolare. Restiamo con cinque“.

Però si sposava bene con la vostra linea giovani…
La trattativa per Ljajic era semplicemente abbozzata. L a regola della casa è che prima esce un calciatore e poi ne entra un altro“.

Per Boateng c’è mercato?
Non ha mai chiesto di essere ceduto e non c’è stata alcuna richiesta per lui. Non c’è nessuna trattativa in corso“.

E per un difensore?
Abbiamo cinque difensori centrali. Stiamo bene così“.

Vi sentite di rincorrere la Juventus sul mercato?
La Juve ha vinto il campionato, è assolutamente la favorita. Cosa possono fare i nuovi acquisti in più rispetto ai vecchi lo vedremo a fine stagione. Chi vince lo Scudetto è la favorita d’obbligo“.

Possibilità di riagganciare Flamini?
Zero, è arrivato Poli. Ora numericamente siamo ok. Dal Milan sono usciti quattro giocatori e ne sono entrati altrettanti“.

In caso di uscita l’ipotesi Matri è concepibile?
Direi di no perché abbiamo due prime punte: Balotelli e Pazzini. Se esce Niang arriva una seconda punta“.

Quindi Niang può andare via?
No, non è sul mercato. Ho solo seguito il ragionamento precedente“.