Calciomercato Milan, Bronzetti sul caso Honda: “Milan scorretto? E’ stato il CSKA a cambiare idea”

CALCIOMERCATO MILAN – Ernesto Bronzetti, consulente nell’affare Honda-Milan, ha fatto chiarezza sulla trattativa con il CSKA ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. Bronzetti sottolinea la correttezza dei rossoneri (a differenza di quanto sostenuto dal patron dei moscoviti Giner), spiegando come il primo incontro ci sia stato il 3 luglio, entro le norme e le regole. Bronzetti spiega altresì come il CSKA abbia cambiato atteggiamento dopo l’infortunio del sostituto di Honda per poi concludere: “Non si può dare dello scorretto a Galliani, è stato il CSKA a cambiare idea”.

La redazione di Milanlive.it