Milan » Milan News » Milan, M. Colombo: "Berlusconi arrabbiato. Mercoledì sono a rischio Allegri ed il mercato"

Milan, M. Colombo: "Berlusconi arrabbiato. Mercoledì sono a rischio Allegri ed il mercato"

MILAN BERLUSCONI – Monica Colombo, nota firma del Corriere della Sera, ha pubblicato quanto segue sul suo blog.

Mercoledì 28 ottobre. Segnatevi questa data. E’ il giorno spartiacque della stagione del Milan. Sia per il mercato, sia per il futuro di Massimliano Allegri. Una mancata qualificazione alla prossima Champions League avrebbe strascichi pesantissimi in chiave di rafforzamento della squadra e per la guida tecnica del club. Non si può escludere in questo momento nessuno scenario. Silvio Berlusconi è stato segnalato di umore nero già dopo l’1-1 di Eindhoven, figuriamoci dopo la sconfitta di Verona di sabato. Ogni giudizio però resta sospeso fino a mercoledì sera appunto. Di certo la tenuta difensiva del Milan lascia a desiderare. Fino a pochi giorni fa Adriano Galliani andava ripetendo che la squadra aveva bisogno più di un esterno che di un difensore centrale (lasciando cadere le opzioni Sakho e Astori). Ma la raccapricciante prestazione del Bentegodi apre nuovi interrogativi. Senza contare che Allegri non fa mistero di aver bisogno di una punta che rappresenti il vice-Balotelli (in attesa del rientro di Pazzini). Galliani finora ha nicchiato sostenendo che in mancanza di partenze poi il reparto offensivo sarebbe risultato troppo affollato. L’opzione Matri resta perciò congelata. Il filo di speranza rimasto per Honda è legato all’incontro di Montecarlo del 29 agosto prossimo. Quindi tutti con il fiato sospeso fino al 28 agosto, poi se i 30 milioni del passaggio del turno saranno in cassaforte qualcosa sul mercato arriverà (e uno fra Niang e Saponara probabilmente partirà). Altrimenti le conseguenze sarebbero inimmaginabili. Anche per la panchina.

zp8497586rq