Milan » calciomercato milan » Calciomercato Milan, Giusti (ag. Fifa): “Per la difesa servirebbe Hummels, Niang farà panchina, su Vergara…”

Calciomercato Milan, Giusti (ag. Fifa): “Per la difesa servirebbe Hummels, Niang farà panchina, su Vergara…”

CALCIOMERCATO MILAN – L’agente Fifa, Giusti, intervistato da IlSussidiario.net, ha detto la sua sulla situazione di casa Milan parlando anche di mercato: “Penso che l’idea Poli come terzino destro sia alquanto azzardata. È un centrocampista e non ha ancora la dinamicità per riciclarsi come terzino. Penso che si a meglio puntare su Zaccardo che è un giocatore che ha già ricoperto a lungo quel ruolo, anche se negli ultimi anni ha giocato più accentrato. L’unico problema potrebbe essere il fatto che ha pochi minuti nelle gambe. In una situazione d’emergenza come questa però si potrebbe anche promuovere un giocatore della primavera e offrirgli una chance in prima squadra. La difesa del Milan andava comunque puntellata con un terzo centrale che desse respiro ai due titolari. Astori è un giocatore interessante, ma viene da ridere pensare che il Milan lo aveva in casa e ora dovrebbe ricomprarlo spendendo 10 milioni di euro, come successo per Matri. Cannavaro? Credo sia fuori più per questioni tattiche che tecniche e poi è un giocatore troppo lento per la difesa del Milan. Silvestre è invece un buon difensore,v ma non fa fare il salto di qualità. Potrà dare il suo contributo se troverà la migliore condizione fisica. Il problema della difesa rossonera è però che dopo Nesta e Thiago Silva il livello generale è calato di molto. Servirebbe un Mats Hummels, giocatore che somiglia molto a Nesta, o un Marquinhos per alzare il livello nel settore centrale. Vergara potrebbe essere un l’uomo giusto, ma gli va data fiducia e sappiamo che i grandi club italiani sono restii a lanciare i giovani fin da subito. Niang? Penso che da qui a gennaio farà tanta panchina e poi verrà ceduto in prestito. È un buon giocatore, anche se forse un po’ sopravvalutato, e renderebbe meglio da centrale e non sulla fascia dove ha finora giocato il più delle volte”.

La redazione di Milanlive.it