Milan » Milan News » Torino-Milan, Crudeli: “Brutto Milan, ma nessuno ha visto il fallaccio di Bovo su Kakà?”

Torino-Milan, Crudeli: “Brutto Milan, ma nessuno ha visto il fallaccio di Bovo su Kakà?”

TORINO MILAN CRUDELI – Il noto giornalista e tifoso Milan, Tiziano Crudeli, analizza la gara contro il Torino di sabato sera. Per Milannews.it, Crudeli ammette la brutta prova dei rossoneri sottolineando altresì un intervento di Bovo passato un po’ in secondo piano: “Il rigore concesso al Milan? La palla era terminata in fallo laterale, ma nel momento in cui il Milan in tutta fretta effettua la rimessa la lavagna luminosa del quarto uomo non era ancora apparsa e quindi mancava l’ufficializzazione dei direttori di gara. Tutto ciò a prescindere dagli indubbi meriti e demeriti del Torino (la sostituzione di Cerci che aveva creato un mare di difficoltà al reparto arretrato rossonero, e l’ingenuo contrasto di Pasquale che ha provocato il penalty .) Pochi si soffermano sul “bruttissimo” intervento di Bovo su Kakà, piede a martello sulla caviglia che i cronisti più attenti hanno titolato: graziato Bovo. Condivisibile l’analisi del match dei rossoneri: “La serataccia rossonera: manovra macchinosa, nessun lampo fantasioso, gestione banale che presta il fianco a ripartenze insidiosissime. Milan slegato e sofferente nei contrasti come nell’impostazione” Dopo questa partita deludente dietro l’angolo ci sono il Celtic in Champions League e il Napoli in campionato. Sinceramente i timori non mancano considerato il loro stato di salute e la loro eccellente condizione di forma”.

La redazione di Milanlive.it